Vai al contenuto
Consegna gratuita in tutta la nazione
Consegna gratuita in tutta la nazione
Wie man Akne bei Erwachsenen behandelt

Come trattare l'acne negli adulti

Impara a schiarire la tua pelle e a prevenire i segni dell'invecchiamento precoce.

punti salienti della storia

  • La tua pelle si comporta in modo diverso con l'età, quindi anche tu devi trattarla in modo diverso
  • L'esfoliazione regolare (ma non troppo!), l'idratazione e una cura della pelle molto efficace - combinata con uno stile di vita sano - possono aiutare a eliminare l'acne degli adulti, a levigare la pelle e a renderne più luminoso il tono.

Stai ancora usando gli stessi prodotti per l'acne su cui facevi affidamento da adolescente? Probabilmente non funzionano più come una volta. Questo perché la tua pelle si comporta diversamente da adulta, quindi devi trattarla in modo diverso per ottenere buoni risultati.

A differenza degli adolescenti, gli adulti di solito si preoccupano anche della sensibilità, della disidratazione e dei problemi di pigmentazione che sono comuni negli adulti. Poiché il ricambio cellulare rallenta con l'età, la pelle adulta impiega più tempo a guarire rispetto a quella degli adolescenti - il che significa che le cicatrici da acne e il rossore possono persistere più a lungo, portando a un invecchiamento precoce.

Per sbarazzarsi dell'acne degli adulti, si dovrebbe prima concentrarsi sulla riduzione dello stress cronico. Lo stress è uno dei principali fattori scatenanti dell'acne, poiché può stimolare un'eccessiva produzione di olio e fluttuazioni ormonali e influenzare la capacità della pelle di guarire.

In secondo luogo, si dovrebbe attuare un programma regolare di cura della pelle che si rivolge ai principali fattori che contribuiscono all'acne: ghiandole sebacee iperattive (olio in eccesso), proliferazione cellulare (troppe cellule morte della pelle), crescita di batteri che causano l'acne, infiammazione cronica e iperpigmentazione post-infiammatoria. (Quest'ultima è la causa delle macchie ostinate dopo l'acne.)

Cercate prodotti multifunzionali con ingredienti come l'acido salicilico, che aiuta a rimuovere le cellule morte della pelle; bentonite o argilla caolinica, che riduce l'eccesso di sebo (olio); timolo e terpineolo, che aiutano a ridurre il sebo e i batteri che causano le irritazioni; niacinamide ed esilresorcinolo, che aiutano a ridurre l'iperpigmentazione post-infiammatoria; e botanici lenitivi come il tea tree oil e la liquirizia.

Hai un'iperpigmentazione post-infiammatoria (PIH) o delle cicatrici?

È facile confondere l'iperpigmentazione post-infiammatoria con una cicatrice, ma sono molto diverse. Pensate alla PIH come al tono della pelle e alla cicatrice come alla consistenza. Il PIH lascia una macchia che va dal rosa al nero. Una cicatrice è un'area rialzata o incassata sulla pelle causata da una perdita o una crescita eccessiva di tessuto. La maggior parte dei PIH può essere ridotta nel tempo con peeling o ingredienti come l'esilresorcinolo e la niacinamide. Le cicatrici non possono essere adeguatamente ridotte o rimosse dalla sola cura della pelle.

Assicurati di avere buone abitudini di cura della pelle. Anche se l'acne è diversa negli adolescenti e negli adulti, entrambi possono essere ridotti dalle seguenti abitudini che contribuiscono a una pelle chiara:
    1. Pulire regolarmente i pennelli da trucco, lavare settimanalmente le federe dei cuscini e disinfettare quotidianamente i telefoni cellulari per ridurre i batteri che causano l'epidemia.
    2. Evitare ingredienti come la lanolina, l'isopropil miristato (spesso presente nelle polveri), l'olio minerale (che può impedire alle cellule della pelle di staccarsi correttamente) e il profumo (un comune irritante).
    3. Fate attenzione a non lavare il viso con acqua calda, a non esfoliarlo troppo e a non trattare la pelle in modo troppo aggressivo. Queste abitudini possono seccare la pelle e causare infiammazioni, che possono portare alle rughe.
    4. Mantenere la pelle idratata per contrastare la disidratazione, che non solo rende le linee sottili più prominenti, ma stimola anche la produzione eccessiva di olio da parte della pelle.
    5. Evitare le abitudini che ostruiscono i pori e portano a blocchi, come fare esercizio fisico con il trucco e non pulire accuratamente la pelle dopo.
    6. Mantenere uno stile di vita sano quando possibile. Questo significa dormire di più, mangiare una dieta equilibrata, bere più acqua, limitare l'assunzione di caffeina e non fumare. Se fai questo, sarai sulla strada per una pelle chiara in poco tempo!

Active Clearing è la risposta di Dermalogica alle irritazioni e ai segni associati all'invecchiamento precoce. Per scoprire quali prodotti di questo sistema sono ideali per la tua pelle, visita un professionista Dermalogica per un'analisi della pelle Face Mapping® e una prescrizione di prodotto personalizzata.

negozio attivo di compensazione

Articolo precedente La differenza tra l'acne degli adulti e l'acne degli adolescenti
Articolo successivo Perché stai scoppiando?
Italian
Italian