Vai al contenuto
Consegna gratuita in tutta la nazione
Consegna gratuita in tutta la nazione
Bringt die alternde Haut wieder zum Strahlen

Ripristina la luminosità della pelle invecchiata

La tua pelle è diventata opaca, desquamata o irregolare ultimamente? Potrebbe essere legato ai cambiamenti ambientali, alle allergie, ai danni del sole o anche allo stress - o potrebbe essere semplicemente perché stai invecchiando. (Non preoccupatevi, succede a tutti.) Per fortuna, c'è qualcosa che potete fare: Esfoliare!

Quando invecchiamo, perdiamo il nostro "splendore giovanile" perché il nostro naturale processo di ricambio cellulare rallenta. "Questo fa sì che le cellule morte della pelle rimangano più a lungo sulla superficie della pelle", dice Annet King, direttore dell'educazione globale di Dermalogica e dell'International Dermal Institute. "L'esfoliazione aiuta a riportare in superficie il nostro splendore interiore, rimuovendo tutti i detriti secchi e opachi e rivelando la pelle morbida e liscia sottostante".

L'esfoliazione aiuta anche i trattamenti mirati e le creme idratanti a penetrare meglio nella pelle, riduce la congestione causata dai brufoli, leviga le zone ruvide e callose e aiuta a prevenire i peli incarniti.

"È davvero una delle cose migliori che puoi fare per la tua pelle", dice King.

Scegliere il giusto esfoliante

Ci sono molti tipi di esfolianti, ma i più comuni sono per uso domestico e per uso professionale.

Gli esfolianti per uso domestico (ad esempio scrub, tamponi e spazzole) sono di solito relativamente delicati, poco costosi, veloci e facili da usare. La maggior parte di essi, come Daily Microfoliant® e MultiVitamin Thermafoliant™, usano piccole particelle per rimuovere le cellule morte dalla superficie della pelle. I trattamenti Leave-on comeDaily Resurfacer levigano la pelle con idrossiacidi ed enzimi che dissolvono e digeriscono le cellule morte della pelle.

I peeling professionali, come Dermalogica BioActive™ Peel, di solito rimuovono le cellule morte della pelle con formulazioni topiche altamente efficaci di acidi ed enzimi. Questi peeling di solito forniscono risultati migliori dopo una serie di trattamenti.

Quale sia il metodo migliore per te dipende dalla condizione della tua pelle e dalle tue preoccupazioni, così come dalle preferenze personali, dal tempo e dal denaro. In generale, più sensibile è la tua pelle, meno frizione e frequenza dovresti usare.

Per trovare il tuo metodo di esfoliazione ideale, ottieni una prescrizione personalizzata da un terapista della pelle Dermalogica o confronta i nostri esfolianti.

suggerimenti rapidi

Evitagli esfoliantiabrasivi
Evita gli esfolianti che contengono zucchero, sale o noci perché possono strappare e irritare la pelle. Invece, cercate scrub che contengano jojoba, pannocchie di mais, crusca di riso o microsfere. Questi sono abbastanza delicati per la pelle secca, invecchiata, sensibilizzata o geneticamente sensibile. (Se hai la pelle grassa, dovresti scegliere uno scrub che assorbe l'olio fatto di argilla come il caolino o la terra diatomacea).

Esfoliare almattino
Se esfoliate a casa, è meglio farlo prima di applicare la crema idratante, i trattamenti anti-età, la protezione solare o il trucco. (Suggerimento: esfoliare può anche aiutare il trucco a durare più a lungo.) "I prodotti applicati sulla pelle immediatamente dopo l'esfoliazione possono lavorare in modo più efficiente perché la pelle è stata liberata da tutti i detriti cellulari", dice King.

Tutto alla rinfusa
Quando si tratta di esfoliazione, di più non è meglio. Esfoliare troppo può portare alla disidratazione della pelle e renderla più suscettibile di sensibilizzazione, irritazione, invecchiamento accelerato e danni UV. La maggior parte delle persone ha bisogno di esfoliare la pelle solo un paio di volte alla settimana. Se preferisci esfoliare la tua pelle più spesso, usa un esfoliante delicato che sia adatto all'uso quotidiano.


Sfogliare gli esfolianti

Articolo precedente Quale peeling in polvere è adatto a te?
Articolo successivo Quale peeling è giusto per te?
Italian
Italian